Fondazione Mastai F., non siamo razzisti

Niente razzismo e nessuna discriminazione: l'Opera Pia Mastai Ferretti di Senigallia e la cooperativa Progetto Solidarietà respingono tutte le accuse per il mancato contratto di assunzione di della 40enne nigeriana Fatima Sy. "Nella nostra struttura - spiega il presidente della Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti Mario Vichi - lavorano circa 180 persone, molti provengono da Paesi come Tunisia, Nigeria, India, Perù, Albania, Romani, Algeria. Cerchiamo di tutelare ospiti e personale: capita spesso che alcuni anziani si rivolgano agli operatori con insulti, molti presentano delle demenze e prepariamo il personale a queste situazioni, però può capitare che a volte non sia l'ambiente ideale". "Occupiamo un centinaio di donne e oltre il 15% del nostro personale è di origine straniera - ha detto la presidente della cooperativa Paola Fabri -. A Fatima è stato proposto di valutare anche altre strutture". Fatima e la cooperativa si incontreranno il 10 maggio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Il Resto del Carlino
  3. Il Resto del Carlino
  4. Alta Rimini
  5. CronacheMaceratesi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Isola del Piano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...